MALTA

IL GRANDE TOUR

(6 giorni/5 notti)

dal 17 al 22 Novembre 2020

 

1° GIORNO: 17 Novembre 2020 – VENEZIA – MALTA - Incontro dei Partecipanti all’aeroporto di Venezia operazioni d’imbarco e partenza del volo per Malta. Arrivo ed incontro con la nostra assistente, trasbordo sul pullman riservato e trasferimento in hotel, sistemazione, cena e pernottamento.

2° GIORNO: 18 Novembre 2020 - SULLE ORME DI SAN PAOLO – MDINA - Prima colazione in hotel e mattinata dedicata alla visita della Baia di San Paolo e della Chiesa di San Pawl Milqghi. Trasferimento a Rabat gioca un ruolo fondamentale nel passato di Malta e rappresenta il primo riferimento diretto al suo grande patrimonio culturale. Questa cittadina, provinciale ma piuttosto estesa, era un tempo parte della città romana di Melita: le rovine e i siti archeologici rinvenuti testimoniano, infatti, l'importanza di questa città durante l'età degli antichi Romani. Per molti secoli gli ordini religiosi trovarono qui ospitalità, in particolare dentro i confini di Rabat; Francescani, Domenicani, Agostiniani vivono ancora in queste zone, nei loro grandi conventi e monasteri, pronti a soddisfare le esigenze spirituali dei loro parrocchiani. La città è un vero e proprio centro commerciale, un mercato di importanza vitale per l'economia agricola del vasto entroterra. Ma è anche ben segnalata su tutte le mappe turistiche, grazie ai suoi siti storici e archeologici: la Roman House (Villa romana), le Catacombe, St. Paul's Grotto (la grotta di S. Paolo), oltre alle numerose chiese e ai bellissimi monasteri. Visita alle grotte. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento a Mdina. La storia di Mdina risale a più di 4.000 anni fa. Questa città testimonia le origini della cristianità maltese: è qui, infatti, che S. Paolo Apostolo pare aver vissuto nel 60 d.C., dopo essere naufragato in prossimità delle isole. Illuminata di notte e conosciuta come "la città silente", Mdina affascina i suoi visitatori con la sua atmosfera senza tempo e i suoi tesori culturali e religiosi. Con il succedersi dei diversi governanti e dei diversi ruoli assunti, Mdina ha avuto più nomi e definizioni, ma l'etichetta più appropriata è quella attribuitale in epoca medievale: la ‘Citta' Notabile': la città nobile. A quei tempi, così come oggi, fu residenza delle famiglie nobili di Malta; alcune di esse discendono dai Normanni, grandi feudatari siciliani e spagnoli che fecero di Malta la propria dimora a partire dal XII secolo. I loro imponenti palazzi costeggiano le strade strette e ombreggiate. Mdina è uno degli esempi di antica città fortificata più rappresentativi d'Europa, ed è straordinaria nella sua perfetta combinazione tra architettura medievale e architettura barocca. Visita a Mdina con sosta alla Cattedrale dedicata alla conversione di San Paolo. Rientro in hotel cena e pernottamento.

3° GIORNO: 19 Novembre 2020 - MOSTA – LA VALLETTA - Prima colazione in hotel e partenza per Mosta: visita della chiesa dedicata all'Assunzione della Vergine. Proseguimento per La Valletta, la città-fortezza, "Città Umilissima", "una città costruita dai gentiluomini per i gentiluomini", è la capitale di Malta: una città pulsante, sempre in fermento, che rappresenta il cuore commerciale e amministrativo delle isole. La Valletta prende il nome dal proprio fondatore, l'amato e rispettato Gran Maestro dell'Ordine di S. Giovanni, Jean Parisot de la Valette. Questa imponente città fortificata è stata eretta sulle aspre rocce della penisola di Mount Sceberras, monte che si erge a picco sulle due insenature di Marsamxett e Grand Harbour. Edificata a partire dal 1566, La Valletta fu completata, con i suoi imponenti bastioni, le fortezze e la cattedrale, in un arco di tempo straordinariamente breve, ovvero in 15 anni. Le definizioni che sono state attribuite a questa città sono moltissime, tutte riferite alle ricchezze storiche del suo passato. La Valletta è la città "moderna" costruita dai Cavalieri di S.Giovanni; un capolavoro barocco; una città d'arte europea e una città patrimonio culturale dell'umanità - questo centro è una delle zone più ricche al mondo di valore storico. Di giorno la città è caotica, ma ha ancora tutto il sapore di un luogo senza tempo. Le strade strette disposte a griglia ospitano alcuni dei più grandi capolavori artistici europei, tra cui antiche chiese e splendidi palazzi. Grazie ad un programma culturale estremamente vasto, camminando per le vie de La Valletta potrete attraversare luoghi storici affascinanti e scorgere meraviglie dietro ogni angolo: statuette votive, nicchie, fontane e stemmi araldici sui parapetti. Nelle anguste vie secondarie si trovano moltissimi piccoli negozi e caffè pittoreschi, mentre sulle strade principali de La Valletta sono dislocati i punti vendita dei grandi marchi internazionali della moda, della musica, della gioielleria e altro ancora. Visita alla Cattedrale di San Giovanni con la Cappella della Madonna di Damasco. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita alla chiesa Ortodossa dedicata alla Signora di Damasca. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° GIORNO: 20 Novembre 2020 - ISOLA DI GOZO - Prima colazione in hotel. Trasferimento a Cirkewwa e imbarco sul traghetto per Gozo. Gozo è rinomata per essere un tranquillo paradiso per chi vuole fare un salto indietro nel tempo e nello spazio. Il fascino dell'isola sorella di Malta è immediatamente evidente: è più verde, più rurale e più piccola, con i ritmi della vita dettati dalle stagioni, dalla pesca e dall'agricoltura. Immersa nel mito, si pensa che Gozo sia la leggendaria isola di Calypso citata nell'Odissea di Omero, un pacifico, mistico luogo remoto. Chiese barocche e fattorie in pietra tratteggiano il paesaggio. Il territorio selvaggio di Gozo e la sua spettacolare costa aspettano di essere esplorate presentando alcuni dei migliori luoghi dove fare immersioni subacquee. Completano l'offerta turistica dell'isola i siti storici e meravigliosi panorami. Impedibili sono anche i templi preistorici meglio conservati dell'arcipelago, Ġgantija. Visita al Santuario Nazionale Mariano di Tpin, dedicato all'Assunzione di Maria. Proseguimento per Victoria, capitale dell'isola. Visita della Cittadella, della Cattedrale e della Basilica di San Giorgio. Pranzo in ristorante. Partenza per Xaghra con sosta alla chiesa della natività della Vergine. AI termine partenza per la Grotta di Calypso. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

5° GIORNO: 21 Novembre 2020 - VITTORIOSA - COSPICUA - SENGLEA ED I TEMPLI DI TARXIEN - Prima colazione in hotel e partenza per Gordes, villaggio di charme, situato sopra uno sperone roccioso, immerso nei campi di lavanda. Pranzo in ristorante nei dintorni dell’abbazia di Senanque. Nel pomeriggio scoperta del colorado del sud, nome dato a Roussillon il più importante giacimento di ocra d’Europa. La palette di colori flamboyants della terra si ritrova nelle facciate delle case. Una passeggiata nel sentiero delle ocra e di obbligo per chi ama la natura. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

6° GIORNO: 22 Novembre 2020 – MALTA – VENEZIA - Prima colazione in hotel e trasferimento con pullman riservato all’ aeroporto, imbarco e partenza con il volo di rientro in Italia.

La quota di partecipazione è di Euro 850 e comprende:

  • 5 mezze pensioni in hotel a Qawra INCLUSO BEVANDE ILLIMITATE;
  • sistemazione in hotel di Categoria 4 Stelle, in camere doppie con servizi;
  • i voli andata e ritorno per Malta da Venezia, in classe economy;
  • 1 escursione intera giornata il 2° giorno: pullman, guida e pranzo in ristorante incl. ¼ vino e ½ acqua;
  • 1 escursione intera giornata il 3° giorno: pullman, guida e pranzo in ristorante incl. ¼ vino e ½ acqua;
  • 1 escursione intera giornata il 4° giorno: pullman, guida, traghetto e pranzo in ristorante incl. ¼ vino e ½ acqua;
  • 1 escursione intera giornata il 5° giorno: pullman, guida e pranzo in ristorante incl. ¼ vino e ½ acqua;
  • trasferimento in pullman e assistenza andata e ritorno (aeroporto-hotel-aeroporto);
  • l’assistenza di un accompagnatore/ice della nostra organizzazione.

La quota non comprende:

  • le tasse aeroportuali ed eventuali adeguamenti del costo carburante aereo;
  • ingressi ai monumenti extra in generale e tutti quanto non non indicato alla voce “la quota comprende”;
  • tasse di soggiorno comunali a persona da pagarsi direttamente in hotel.

Quota d'iscrizione Euro 50 (comprensiva delle spese di prenotazione e dell’assicurazione di viaggio, sanitaria, legale e bagaglio).

Supplemento camera singola (numero limitato) Euro 150.

NOTE:

  • il viaggio sarà effettuato alle suddette condizioni con un minimo/massimo di 25 persone paganti;
  • tutti gli autopullman da noi utilizzati sono opportunamente sanificati in base alle normative vigenti, con prenotazione nominativa del proprio posto in modo tale da garantire le distanze previste per tutta la durata del viaggio.

 

Condizioni Generali di Viaggio

 

  

TORNA A I NOSTRI VIAGGI